NEWS

Quali sono i principali ingredienti per la cyber sicurezza nel 2018?


VENERDÌ 26 GENNAIO 2018 - 11:30


Il 2017 è stato un anno molto ricco di eventi per gli esperti di cybersecurity, che hanno continuato a combattere incessantemente i sempre più numerosi incidenti di sicurezza con notevole successo. Mentre alcuni incidenti hanno attirato l'attenzione dei giornali, la maggior parte degli attacchi informatici è rimasta nell'ombra. Ora, nel 2018, si prevede un panorama di minacce ancora più critico e gli esperti di sicurezza informatica dovranno lavorare ancora di più per tenere a bada le problematiche più importanti. Per il futuro si prevedono minacce ancora più evolute e diversificate: è perciò importante che le aziende siano consapevoli di quali sono i principali e fondamentali elementi per la sicurezza informatica.

La lista degli ingredienti
L'anno scorso il mondo è stato travolto da attacchi del calibro di WannaCry: quest'anno, non vi mentiamo, c'è da aspettarsi un intero nuovo mondo di possibilità per i cyber criminali. 

  • Prevenzione delle minacce
    Nel 2018 sarà importante per le azione concentrarsi maggiormenete sulla prevenzione dei rischi più che sulla risoluzione degli effetti e sulle misure di protezione del perimetro aziendale. La sicurezza del perimetro dell'azienda è sempre stato un punto importante dell'organizzazione, ma nel 2018 non è più sufficiente e ha bisogno di un pizzico di proattività. La maggior parte dei rischi attuali e persistenti nel tempo non può essere affrontata con misure protettive di base, pertanto è fortemente consigliabile disporre di efficaci strategie per individuare e rispondere agli attacchi prima che possano produrre danni. Ecco quindi gli ingredienti base della nostra "ricetta": rilevamento, risposta, risoluzione.

  • Internet delle Cose (IoT)
  • L'Internet delle Cose non è un mondo nuovo, anzi. Sicuramente però sarà tema caldo di quest'anno, sopratutto dal punto di vista della cyber sicurezza. I dispositivi IoT mostrano sempre più vulnerabilità, ma le aziende dovranno confrontarcisi perchè sono comunque strumenti molto vantaggiosi per le aziende. Pertanto un ingrediente base della cyber sicurezza nel 2018 sarà la contrastata adozione dei dispositivi IoT. Il rischio c'è, ma l'adozione degli stessi può migliorare non poco i livelli di produttività esistenti. 

  • Strumenti anti-ransomware
    Inutile dirlo, il 2018 assisterà ad una massiccia crescita di attacchi ransomware, probabilmente sempre più sofisticati. E poichè è vero che i ransomware possono irrompere nelle aziende tramite una miriade di strade e possibilità, sarà necessario per le aziende adottare specifici strumenti anti ransomware per impedire le infezioni o combatterle. 

  • Sicurezza in cloud
    Nonostante il 2017 sia già stato testimone dell'adozione a livello quasi globale di strumenti di sicurezza in cloud, nel 2018 non solo si allargherà questa fetta di aziende, ma ci sarà anche (conseguentemente potremmo dire) molta più attenzione sugli ambienti in cloud. Dati i problemi sempre crescenti per le aziende, nel 2018 saranno necessari accessibilità, scalabilità e risparmio: gli ingredienti base della sicurezza in cloud. 

  • Automazione
    La maggior parte delle aziende è vittima di attacchi informatici a causa dell'implementazione inefficiente delle misure di sicurezza. Questo è il motivo per cui l'automazione rappresenta un importante fattore di sicurezza informatica, grazie alle capacità del machine learning e dell'Intelligenza Artificiale. 

  • Piano di risposta agli incidenti
    Dato il panorama in costante crescita dei rischi, può capitare che certe minacce possano by-passare le soluzioni di sicurezza. Questo è il momento in cui è fondamentale per una azienda aver previsto un piano di risposta (IRP= Incident Response Plan). Data la velocità impressionante con la quale i cyber criminali innovano ed evolvono gli attacchi, essere già pronti fa la differenza tra il subire o saper rispondere ad un attacco. Un piano di risposta funzionale garantisce alle aziende di mitigare i rischi e di minimizzare le perdite e danni associati ad un cyber attacco. E' però essenziale che i provider di IRP siano anche in grado, al contempo, di improvvisare in base al mutevole scenario delle minacce.
Il 2018 sarà un anno di minacce, violazioni importanti e intrusioni strategiche, pertanto l'IRP è un elemento fondamentale.

Il ruolo della sicurezza degli Endpoint nel 2018
Tutti gli "ingredienti" sopra elencati sono le componenti della ricetta che sta alla base delle nostre soluzioni di sicurezza per gli endpoint, tutti amalgamanti tra loro tramite un modulo assai funzionale. 
  • Le soluzioni EPS aiutano le organizzazioni ad aderire ai diversi requisiti di conformità.
  • Il Controllo Avanzato del Dispositivo è una funzione associata al modulo EPS che protegge i dispositivi meno ovvi dalle minacce esistenti.
  • Oltre a ciò, Endpoint Security svolge un ruolo fondamentale quando si tratta di implementare strategie di sicurezza come il DLP (Data Loss Prevention), la gestione delle patch e la gestione delle risorse.
  • Nel 2018, le soluzioni EPS hanno maggiori responsabilità da affrontare, soprattutto quando si tratta di monitorare le misure di sicurezza e correlare i dati disponibili. La suite EPS presenta data log che forniscono un'indicazione assai utile sulle minacce persistenti per la tua azienda  e sulle strategie di mitigazione.
Recenti indagini hanno rivelato che quasi la metà delle aziende preferisce lavorare con una soluzione EPS e intende adottarla anche nel 2018.

Come partner per la sicurezza IT per la tua azienda, Seqrite offre per gli endpoint 
soluzioni di sicurezza globali contro i cyber rischi più avanzati. 
Per saperne di più, visita il nostro sito web o 

Le ultime news

Chi siamo

Risorse

Supporto

Area informativa

 





Distributore ufficiale per l'Italia
S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482




© 2017     |     Privacy Policy     |     Cookie Policy     |     Login